Fino al cuore della rivolta

di Antonio Devicienti

 

Manifestazione_antifascista

 

 

Stasera
stasera e con la notte di novilunio
(buia quindi, chiusa come
un sacco di sementi in attesa
in attesa della seminagione)
velata la luce della lampada
scrive e tesse
nel buio e nell’attesa
che vengano paracadutate nel ventre
della notte
(parchi i fili luminosi del canto)
le armi per i partigiani della Serra.

Così l’immagino a vegliare
in una casupola di pietra
teso al lamento dei morti
e alla paura dei vivi
nella lotta partigiana mai cessata
nell’idea (alta) di comunità
e di parola
(per Paolo Bertolani)