Il circo e le nuvole

di Antonio Devicienti

 

leo_matiz_espinoza_il_circo_di_macondo

Leo Matiz Espinoza: il circo di Macondo.

 

La vita degli acrobati del circo
tra una serata e l’altra:
la roulotte ancorata sullo sterrato
a ridosso della città
e il grande tendone come una montagna sacra.
La loro vita tra un’ascesa ai trapezi
e la successiva
rimane a noi sconosciuta
e si specchia, sommessa, ai vetri
del loro allenare le membra
al salto, alla presa, alla contorsione.
Nel dopopranzo qualcuno legge
un libro o ritaglia
figurine dalle nuvole:
lo spettacolo del pomeriggio è tutto
nelle voci dei bambini che si
tengono l’emozione in mano
come un palloncino.