Il circo e le nuvole (2)

di Antonio Devicienti

 

certovka-vltava-ramo-del-diavolo

Francesco Jappelli (da “Un’altra Praga”, 2010): il ramo della Vltava chiamato “Čertovka” (cioè “del diavolo”).

 

 

Il cielo del clown lunghescarpe e facciadiluna
ha per sempre una cadenza praghese
e un affanno lieve, come quando un poco si sale
dentro Malá Strana.

Mi guarda e gli piace leggermi in fronte
che lo penso pronipote di Vladimír Holan.

Sua nonna guardava la Luna
col cannocchiale
dall’isola di Kampa
e il ramo del diavolo scintillava:

per questo il clown cappellacilindro e redingotediglicine
si spalanca l’insonnia e lungo di essa
scivola come
un evaso per lenzuola annodate.