Venere osservata da Bruxelles

di Antonio Devicienti

 

venere

 

 

Quale sarebbe il colore di una luna
nel cielo di Venere
quale la solitudine d’assenzio
sospesa nella sua atmosfera.
S’interroga così lo sguardo spingendosi
su mondi inospitali
si sospende così l’angoscia vicino ai poli
poi precipita pioggia viola lungo i fianchi
di montagne iperboree, arancioni.
Le città venusiane hanno sonni d’orrore
per i reparti pediatrici
l’onda della notte un unico parametro:
cuccioli trascinati da fiumare di metano.