(Segnalibri) La poesia di Tommaso Campanella

di Antonio Devicienti

 

Arch5-6001

 

 

Finalmente disponibile in un’edizione di assoluto valore sia culturale che editoriale l’opera poetica di Tommaso Campanella; testi eccelsi e per forza ideale e concettuale e per soluzioni linguistiche; nulla di più lontano da tanta poesia contemporanea che macina a vuoto intorno a sé stessa, intellettualistica ma non intellettuale, cervellotica ma ben poco intelligente, esangue e noiosa perché priva di slanci che guidino il pensiero verso uno stile e un’espressione linguistica appassionanti, tesi a dire, innovatori per forza interna alla lingua stessa mai dimentica della tradizione.