Via Lepsius è antifascista

 

 

Non dovrebbe esserci bisogno di ricordare che l’antifascismo non è un’opzione politica simile a molte altre e come tanti, in perfetta malafede, tentano di affermare: la Costituzione stessa della Repubblica italiana è antifascista, non “transitoriamente” né occasionalmente antifascista, ma perché nata dalla dolorosissima maturazione antifascista del mio Paese (dolorosissima perché ha significato morti – tantissimi – e durante il cosiddetto ventennio e ancor di più durante la Guerra mondiale e la Lotta di Liberazione). Eppure, pare, c’è bisogno di ribadirlo: l’antifascismo costituisce uno degli assi portanti e insostituibili della Repubblica nella quale, con orgoglio, mi riconosco – e provo ogni giorno gratitudine per tutti coloro che mi hanno consentito e mi consentono di vivere in un Paese libero, europeista e accogliente.