Il silenzio a Port Royal

di Antonio Devicienti

 

 

Ritirarsi dal mondo: sottrarsi al mondo: spogliarsi del mondo (e del proprio nome).
Monsieur d’Ivry, alla sua spinetta puramente mentale, compose un requiem dolcissimo modulato su un tempo lento e sereno.
Il giorno dopo, all’alba, bussando alla soglia della sua stanza, un giovane, balbettando per la vergogna, gli chiese d’impartirgli lezioni di grammatica.
Monsieur d’Ivry capì che il mondo veniva a cercarlo: non il mondo rumoroso, vanesio, superficiale che aveva rifiutato, ma il mondo silenzioso di quel giovane.
Comprese che traverso l’insegnamento della grammatica egli stesso avrebbe potuto apprendere il silenzio.

 

Desinenze, prefissi e suffissi; apofonie, declinazioni e coniugazioni; così si articola il silenzio, dovendo la parola abitarlo: così come la musica.