* * * * *

di Antonio Devicienti

 

 

Solitudine e silenzio, cercata e pervicacemente coltivata distanza  dal cicaleccio immondo.