Un saluto per Marino Sinibaldi

di Antonio Devicienti

Da Via Lepsius giunga un semplice, sentito grazie a Marino Sinibaldi che in questi giorni lascia la direzione di Radio 3. L’inventore e per anni la voce di Fahrenheit e poi l’illuminato, appassionato direttore di una delle pochissime radio in lingua italiana degne di essere ascoltate (per anni ne ho anche registrato trasmissioni, musica, concerti… registrazioni che custodisco gelosamente accanto ai miei libri) mancherà anche a me, come so a moltissimi compagni d’ascolto.

Ma sono certo che ci saranno ancora occasioni per ascoltare Marino Sinibaldi da qualche microfono ospitale.