Regeni, Zaki, i Lager libici, ecc.

di Antonio Devicienti

… ma non sapevamo già, fin da molto prima che trionfalmente e plebiscitariamente s’insediasse a Palazzo Chigi, che Mario Draghi è un burocrate espressione della finanza predatoria che se ne strafotte di diritti umani e romanticherie del genere???