Perché Via Lepsius

Mi chiamo Antonio Devicienti. Mi piacerebbe che gli eventuali visitatori e lettori di queste pagine si facessero un’idea su chi sono soltanto attraverso quello che scrivo.

In ogni caso dedico questo spazio a mia moglie Elma, a nostra figlia Giulia, a tutti gli amici che vorranno apprezzare i contenuti del blog.

Per contatti:      vialepsius@gmail.com

poesie segrete

Perché Via Lepsius (le ragioni di un nome che è anche un indirizzo)

Nel 1907 Costantino Kavafis, nativo di Alessandria d’Egitto, va ad abitare in Via Lepsius 10, sempre ad Alessandria.

Nel segno dunque dell’Alessandrino vengo ad abitare lo spazio di queste pagine, desideroso di cercare e di trovare concatenazioni e connessioni le più diverse in quello che leggo, ascolto, vedo, che attraverso. Mi piace immaginare di ripassare periodicamente per Via Lepsius ad Alessandria, le cui finestre si affacciano sul Mediterraneo, di udirne i suoni, annusarne gli odori spingendo lo sguardo il più lontano possibile e di lasciarvi una traccia, spero non banale, spero non narcisistica.

Licenze

Le immagini, se non diversamente indicato, sono tratte dal web e restano di proprietà degli autori. Il blog Via Lepsius non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001