Via Lepsius

concatenazioni, connessioni, attraversamenti, visioni

Tag: Evangelia Polymou

Aspettando Perìgeion

 

 

il-colore-del-melograno-sayat-nova-sergej-parajanov-

Fermo immagine dal film “Il colore del melograno” di Sergej Paradžanov.

 

και πατρίδα είναι όπου
ένας άνθρωπος φυτεύει μια ροδιά
και μπορεί να προσδοκά να δρέψει τους καρπούς της

e patria è dove
un uomo pianta un melograno
e può aspettare di mangiarne i frutti

(FRANCESCO TOMADA nella traduzione di EVANGELIA POLYMOU – da Portarsi avanti con gli addii, Raffaelli Editore, 2014)

http://www.poiein.gr/archives/28923/index.html

il colore del melograno_paradzanov

“Il colore del melograno” (1969).

 

Da Via Lepsius un nuovo abbraccio alla Grecia

 

kavafis

 

Questa è la Grecia cui guardare, da amare e dalla quale imparare:

 

http://www.poiein.gr/archives/28923/index.html

 

http://irisdikolibris.net/2014/12/30/%CE%BA%CE%B1%CF%84%CE%B5%CF%81%CE%AF%CE%BD%CE%B1-%CE%B1%CE%B3%CE%B3%CE%B5%CE%BB%CE%AC%CE%BA%CE%B7-%CF%81%CE%BF%CF%85%CE%BA-katerina-anghelaki-rooke/

 

Perìgeion (per vicinanza alla terra)

 

FASSIANOS_Alexandre_Eole_Serigraphie_sur_papier_2003

Una serigrafia di Alekos Fassianòs: “Eolo” (2003)

 

 
per Evangelia Polymou, con affetto ed amicizia

 
La quarta dimensione, quella della poesia
Atene raccolta tra rabbia e canto

metropolitana: scendi a Thisìon
ci siete tutti vi respiro: ci siete tutti

è dunque davvero un’aritmia del pensiero
e un ritmo del dire

la notte a Thisìon i volti di Fassianòs
i capelli sciolti di Antigone
le furie scatenate dai finanzieri d’Europa

 

anno kavafiano

Una delle immagini che, nella metropolitana di Atene, celebravano il 2013 quale “anno kavafiano”

 

e questa quarta dimensione di luminose
ombre fecondanti
eclissi innumeri
altalene i pensieri
ai tavoli di una taverna a Thisìon

metropolitana: scendi a Thisìon

ti aspettano tutti al suono
di una lampada nel cui cono di luce
scrivere

 

image-work-fassianos_olympic_suite-1992

Alekos Fassianòs: “Olympic suite”, 1992